Pagnano di Asolo - Il Culto universale dei Santi Medici - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Pagnano di Asolo

Il Culto

Pagnano nel circondario di Asolo esiste una chiesa dedicata ai Santi Medici, tuttora officiata, con un bel quadro dietro l'altar maggiore del 1707 di autore ignoto raffigura i santi Cosma e Damiano in giovane età. Ambedue indossano ricca mantella di ermellino su manto rosso; lo sguardo assorto è rivolto alla Madonna che li sovrasta; in basso sulla sinistra di chi guarda vi è la data 1874; questa pare sia stata aggiunta perché alla destra, dove solitamente i pittori sogliono firmare, si legge un’altra, MDCCCVII, sopra la quale sono riportate due lettere: A O, inscritte in un cerchio.


Recentemente, la chiesa è stata restaurata con molta cura e perizia, e, nel pulire le pareti interne, in essa sono apparsi quattro affreschi rappresentanti altrettanti miracoli dei Santi. Sul soffitto è il grande affresco di Noè Bordignon (1841-1920), pittore di Castelfranco Veneto, raffigurante l’esaltazione del martirio dei due Santi.


Lo studioso pagnanese Don Carlo Bernardi nella sua Guida di Asolo ricorda che la chiesetta con la costruzione adiacente fu dapprima casa per pelligrini sorpresi dalla notte e poi piccolo eremo per monaci [
34].


Torna ai contenuti | Torna al menu