Museo Diocesano “Monsignor Aurelio Marena” - Il Culto universale dei Santi Medici - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

Vai ai contenuti

Menu principale:

Museo Diocesano “Monsignor Aurelio Marena”

Il Culto

el cuore del centro storico, il settecentesco Palazzo Vescovile conserva il significativo patrimonio artistico della diocesi: dipinti, sculture, arredi sacri ed affreschi provenienti dalle chiese della città qui raccolte, dalla fine degli anni ’60, per volontà del vescovo di Bitonto cui il museo è intitolato. L’istituzione comprende la Pinacoteca, situata nei locali del Seminario, ed il Lapidario Romanico, ubicato in una grande sala al primo piano della curia vescovile.


La collezione occupa l’intero edificio: accanto ad elementi decorativi della Cattedrale, sono esposti antichi argenti di manifattura napoletana e tele dei maggiori artisti pugliesi fra l’Ottocento ed il secolo scorso. Il secondo piano ospita gli affreschi della chiesa di San Leucio Vecchio, il Presepe in pietra da molti attribuito a Nuzzo Barba di Galatina, dipinti del XV – XVI secolo quali la Madonna con Bambino del fiammingo Van Dyck e l’ Adorazione dei pastori di Marco Pino, datata 1576. Di grande importanza è il frammento di icona lignea che raffigura la Vergine Odegitria, opera bizantina risalente al XII secolo.

Ai pittori della scuola bitontina del XVII secolo è dedicata l’ultima sezione del museo: la Sala dei Vescovi accoglie pregevoli dipinti come l’Annunciazione di Frate Giovanni da Bitonto, la Flagellazione di Giuseppe della Porta e tele di Carlo Rosa quali Cristo e la Samaritana ed un ex voto del 1656 in cui sono rappresentati la Madonna ed i SS. Medici, protettori della città.
Informazioni Utili:
TIPOLOGIA: artistico.
INDIRIZZO: corte Vescovado, 2.
TELEFONO: 080/3741289
ORARI: giovedì e venerdì ore 10:00/12:00. Chiuso in agosto e settembre.
INGRESSO: gratuito.
SERVIZI: consultazione fototeca e schede storico-critiche, biblioteca, visite guidate.
Torna ai contenuti | Torna al menu