Monaco di Baviera - Il Culto universale dei Santi Medici - Iconografia e Venerazione dei santi Cosma e Damiano

Vai ai contenuti

Monaco di Baviera

Il Culto

a chiesa di St. Michael si trova a Monaco di Baviera a pochi passi dalla Frauenkirche. E' stata costruita a partire dal 1583 per i Gesuiti con il finanziamento del Duca Wilhelm V.

L'interno a navata unica, oltre 20 metri di larghezza, è stato realizzato da vari architetti, tra i quali l'olandese Friedrich Sustris, allievo di Giorgio Vasari, prendendo a modello la Chiesa del Gesù di Roma, chiesa madre dell'Ordine. A sinistra dell'altare maggiore si trova il monumento funebre di Eugenio di Beauharnais, vicerè d'Italia (1805) e figliastro di Napoleone, che dopo la sconfitta di Waterloo si ritirò a vivere in Baviera. A destra si trova invece l'accesso alla cripta reale (lu-ve dalle 9.30 alle 16.30, sabato dalle 9.30 alle 14.30) dove è sepolto Ludwig II, il re delle favole.

Nella chiesa in una cappella laterale vengono conservati, in un cofanetto d'oro, i teschi dei santi medici Cosma e Damiano. Una volta al mese il cofanetto viene aperto per rendere visibili le reliquie e per ottenere guarigioni. L'autenticità delle reliquie viene contesa dal convento delle Clarisse di Madrid dove sono conservate, dal 1581, i due crani dei santi Cosma e Damiano.

Torna ai contenuti